Ultime NEWS
giovedì 11 febbraio 2016
lunedì 13 ottobre 2014
mercoledì 24 settembre 2014
lunedì 22 settembre 2014
mercoledì 17 settembre 2014
sabato 12 aprile 2014
venerdì 21 febbraio 2014
 


Newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Registra Cancella
Credits

Arcidiocesi di Brindisi - Ostuni

Corpus Domini

Corpus DominiPer la Solennità del Corpo e Sangue di Cristo la Chiesa prevede che il Santissimo Sacramento sia recato solennemente in processione. È, questa, l’unica processione “obbligatoria”: essa è cittadina e vi partecipano tutti i sacerdoti presenti in quel momento in un centro abitato. A Mesagne tale processione assume un tono particolare, perché al passaggio del Santissimo Sacramento si creano, per le strade percorse dalla processione, “luoghi di sosta” dell’ostensorio. Tutto il percorso, inoltre, viene abbellito da piante ornamentali e dai balconi delle finestre vengono appesi, in segno di omaggio, coperte ricamate e drappi.
L’itinerario della processione è antichissimo: esso a ben notare non è circoscritto alle vie comprese entro l’antica Terra ed anche questo percorso fuori dalle mura dell’antica città ha un significato che affonda le sue radici nella storia cittadina. Negli anni dell’arcipretura di don Angelo Gazza, infatti, ostensori le abitazioni ad est oltre la Porta Nuova, il sacerdote chiese all’Università di Mesagne un adeguamento dello stipendio per l’amministrazione dei sacramenti fuori dal centro storico: a popolazione crescente, chiedeva una revisione delle indennità e, da qui, dunque, anche il passaggio della processione del santissimo sacramento per quelle vie che, prima fra le altre, si crearono fuori dal centro storico.

< Torna alle festività

ugg sale http://www.cittadiniattivibernalda.it/
pandora jewellery