Ultime NEWS
giovedì 11 febbraio 2016
lunedì 13 ottobre 2014
mercoledì 24 settembre 2014
lunedì 22 settembre 2014
mercoledì 17 settembre 2014
sabato 12 aprile 2014
venerdì 21 febbraio 2014
 


Newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Registra Cancella
Credits

Arcidiocesi di Brindisi - Ostuni

La Chiesa dell'Immacolata

La Chiesa dell'Immacolata
La Chiesa dell’Immacolata, ad unica navata, sorge nella piazza principale del paese, conosciuta come piazza porta Grande (o piazza Vittorio Emanuele II), di fronte alla colonna votiva della Madonna del Carmine, collocata all’interno della villa Comunale.
Fino al 1880 la chiesa era intitolata a Santa Maria di Nazaret solo successivamente dedicata all’Immacolata Concezione.
Al buon cuore di Aymonetto San Giorgio e di sua moglie Maria Maia, intorno al 1425, si deve la prima costruzione del luogo di culto che per secoli è stato tenuto dai Francescani Osservanti, che accanto avevano il loro convento.
La costruzione originaria della chiesa si ritiene, fosse a due o tre navate come evidenziano testimonianze risalenti all’Ottocento. Entrando a sinistra, vi è la tela di san Antonio da Padova 1759 e a destra quella di san Francesco di Assisi 1757 entrambe opera di Domenico Antonio Carella pittore i Francavillese.
Più avanti, sempre a sinistra si incontra la tela, risalente all’Ottocento, raffigurante la Vergine Immacolata, opera del mesagnese Antonio Criscuolo. Numerose le testimonianze artistiche legate alla presenza francescana, tra le quali si segnala un quadro di S. Rocco. Inoltre, a testimonianza dell’attività dell’arciprete Parlati vi è una eloquente lapide, mentre un’altra semplice iscrizione marmorea ricorda la sepoltura di Epifanio Ferdinando, gloria patria tra le più insigni.
Qui, infine, guidata spiritualmente dal Rettore, continua ad operare la Confraternita dell’Immacolata concezione.

< Torna alle rettorie

ugg sale http://www.cittadiniattivibernalda.it/
pandora jewellery